Pubblicato: 16/01/2018

Se vi state godendo una rilassante vacanza a Castro, avrete già avuto modo di ammirare gli incredibili scenari naturalistici offerti dal Salento.

 

Tra i luoghi più spettacolari e suggestivi, non a caso, rientrano le grotte, caratterizzate da incisioni, graffiti e da giochi di luce davvero mozzafiato. Proprio come la Grotta del Soffio a Santa Maria di Leuca, distante appena 28 chilometri dall'Hotel Panoramico di Castro.

Un tour in barca per scoprire la Grotta del Soffio

Considerato tra i più belli dell'intera Puglia, il litorale di Santa Maria di Leuca è interessato da decine di cavità accessibili via mare, grazie all'ausilio di piccole imbarcazioni o immergendosi direttamente, per avere un'esperienza ancora più emozionante. Proprio come la Grotta del Soffio, tra le più conosciute e apprezzate della zona intorno al Capo di Santa Maria di Leuca, il luogo mistico in cui s'incontrano due mari, lo Ionio e l'Adriatico.

Posta al riparo da venti e da insidiose correnti, appena qualche metro dopo la Grotta dell'Orto Cupo, quella del Soffio trae l'origine del suo nome grazie allo strano fenomeno che si verifica al suo interno, dato dagli spruzzi, o soffi, generati dall'aria che, bloccata all'interno della cavità dalle onde, non riesce a fuoriuscire con regolarità. Il mare all'interno della grotta, inoltre, reso più dolce dalle infiltrazioni delle sorgenti poste alle spalle della cavità, assume sfumature davvero eccezionali, rese ancora più brillanti dagli spruzzi creati dalle onde.

Tra immersioni e snorkeling

Grazie a una profondità massima di appena 12 metri e all'assenza di correnti giudicate pericolose, la Grotta del Soffio ben si presta a immersioni subacquee in tutta sicurezza.

Per immergersi, è proprio il caso di dirlo, nell'incanto della Grotta del Soffio, la soluzione ideale è arrivare all'imboccatura della cavità e aspettare che la risacca si ritiri, lasciando aperta l'entrata, decisamente piccola e stretta. Lo spettacolo che si prospetterà dinanzi ai nostri occhi è di quelli davvero mozzafiato: gli sbuffi di spuma marina creati dalla corrente, infatti, assumono colori diversi a seconda dei raggi solari che li colpiscono.

Una volta penetrati all'interno, però, lo spettacolo si arricchisce di suggestioni. La Grotta del Soffio è caratterizzata anche da quel fenomeno noto come "effetto Morgana": l'acqua salata del mare, a contatto con quella dolce che sgorga dalle numerose sorgenti presenti nella cavità, crea una particolare illusione ottica che distorce continuamente le immagini, a causa della diversa rifrazione della luce. E se siamo amanti delle immersioni, la Grotta ci consentirà di ammirare spugne, gamberetti rossi, granchi e piccoli molluschi.

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved. Privacy Policy