Sono le sorgenti d'acqua fredda che si riversano in mare a dare il nome alla Cala dell'Acquaviva.

Essa è situata a breve distanza dalla Serra di Marittima, all'interno del territorio comunale di Diso. Il fiordo è lungo poco più di dieci metri e si fa spazio tra la splendida vegetazione locale e le rocce della ripida scogliera che la cinge gelosamente come fosse una pietra preziosa. Tra il borgo di Castro ed uno dei gioiellini costieri più interessanti del Salento si frappongono poco più di due chilometri.

Un gioiello situato una manciata di chilometri a sud di Castro

Facile da raggiungere in auto, la baia di scogli e ciottoli ha un aspetto selvaggio e intimo, nonostante la mole di curiosi che si spinge fin qui durante la stagione estiva. La cala è liberamente balneabile ed è accarezzata dalle acque trasparenti dello Ionio, che soltanto pochi chilometri più a nord incontrano quelle del Mare Adriatico. La loro trasparenza, così come la loro temperatura, oltre che dal fondale roccioso dipendono dall'afflusso continuo della gelida acqua di sorgente che qui si riversa in mare. La stretta insenatura è custodita come uno scrigno segreto dalla ripida scogliera, che consente agli avventori, grazie ai massi livellati e smussati dal lavoro delle onde, di distendersi ed approfittare dei raggi del sole estivo, oppure di tuffarsi nelle placide acque sottostanti. Il canale è costantemente protetto dai venti e dalle correnti che interessano la costa adiacente, pertanto il mare si presenta quasi sempre calmo e trasparente. La qualità delle acque di Cala dell'Acquaviva è confermata anche dalle 5 Vele di Legambiente.

Un piccolo fiordo ammantato dalla macchia mediterranea

https://www.instagram.com/p/BiJ2jgBhtDf/?tagged=acquaviva

Chi desidera fare un bagno rigenerante in un paesaggio insolito deve assolutamente fare per una sosta a Cala dell'Acquaviva, un luogo dal fascino tutto mediterraneo, ma che riporta alla mente i fiordi e le insenature delle coste norvegesi. Cala dell'Acquaviva è un luogo magico, facile da raggiungere e che, a dispetto del suo fascino selvaggio, offre anche alcuni servizi, tra cui un piccolo parcheggio e un bar, situati a pochi metri dalla linea di costa. Dopo qualche minuto di percorrenza a piedi nel boschetto che separa dalla strada, ecco che i raggi del sole illuminano quella che a tutti gli effetti si presenta come una gemma di rara bellezza. La caletta è meravigliosa, accogliente, intima. In alcuni tratti le acque costiere sono freddissime, pertanto non esiste luogo migliore di questo quando l'estate africana porta tutto il suo calore sulle nostre lande. Chi vuol fare una breve escursione, può approfittarne e salire sul versante sinistro della caletta. Da qui è possibile godere di un panorama mozzafiato, osservando la costa dall'alto.

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Ricevi Offerte e Promozioni Riservate


Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved -