Pubblicato: 13/09/2018

Il Salento custodisce spiagge incantevoli, scogliere mozzafiato, borghi incantati e isolette graziose ed incontaminate. Tra queste è impossibile non citare l'Isola dei Conigli, che sorge poco al largo di Porto Cesareo ed è in grado di ammaliare ogni visitatore con il suo mare cristallino e gli innumerevoli riflessi prodotti dalla sua lussureggiante vegetazione sulla superficie dell'acqua.

Si tratta senza dubbio di una delle isole più suggestive e famose del Salento e visitarla costituisce senza dubbio un'ottima occasione per trascorrere una giornata all'insegna del relax e del divertimento.

La bellezza e l'unicità dell'Isola dei Conigli

Conosciuta anche col nome di Isola Grande (essa, infatti, è lunga oltre due chilometri e mezzo e larga quasi 500 metri), sorge a pochissima distanza dalla linea di costa sulla quale affaccia il meraviglioso centro abitato di Porto Cesareo.

Fu ribattezzata Isola dei Conigli per un motivo preciso. La popolazione locale, infatti, fino a qualche decennio fa era solita utilizzare questo lembo di terra per allevarvi il bestiame, attività necessaria al nutrimento delle famiglie del posto nei periodi di magra. In seguito, verso la metà del secolo scorso, il comune di Porto Cesareo decise di promuovere una curiosa iniziativa, tesa all'allevamento di una folta colonia di conigli allo stato brado: fu proprio in questo periodo che l'isola assunse l'appellativo attualmente in uso. Oggi, tuttavia, i conigli non vivono più sull'isola, ma nonostante ciò resta una delle mete turistiche più gettonate del circondario, amata dai più per la sua natura selvaggia e per il silenzio che vi regna incontrastato.

Un angolo di paradiso a pochi metri dalla costa

Passeggiando sull'isola è possibile trovarvi tutto il necessario per trascorrere una giornata favolosa: profumata e rigogliosa macchia mediterranea, fresche e rilassanti pinete, spiagge di morbida sabbia perfette per un bagno e per la tintarella, tante specie vegetali endemiche e fondali ricchi di coloratissimi animali marine. Per migliorare la tutela della sua ricca flora, l'Isola dei Conigli è stata inserita nell'area protetta di Porto Cesareo. Per raggiungerla è possibile noleggiare pochi euro una piccola imbarcazione in cambio di pochi euro presso il porto della cittadina, oppure tentare la traversata a nuoto. Questa scelta, naturalmente, è consigliata soltanto ai nuotatori più esperti e agli appassionati di snorkeling, i quali potranno godere dei meravigliosi fondali della zona.

Come raggiungere Porto Cesareo

Porto Cesareo dista circa 70 chilometri da Castro Marina e dallo splendido Hotel Panoramico. Nonostante la distanza, la strada per raggiungere il centro ionico risulta sufficientemente comoda e agevole. L'isola dei Conigli è pronta a sorprendere chiunque decida di visitarla, grazie alle sue pinete, alla bellezza della macchia mediterranea, alle acque trasparenti che la circondano e alla possibilità di girarla interamente a piedi, grazie alla superficie quasi interamente pianeggiante.

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Ricevi Offerte e Promozioni Riservate


Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved -