Il Salento è una meta molto ambita dai turisti di tutto il mondo non solo per le bellezze e le meraviglie del luogo, ma anche e soprattutto per le splendide strutture realizzate per dare ancora più valore ai posti presenti in questa magnifica parte del sud Italia.

Una di queste strutture in questione è l’Acquario di Salento.

Dove si trova e come arrivarci

L’Acquario del Salento è situato nei pressi di Santa Maria al Bagno, ovvero una frazione di Nardò, sempre in Provincia di Lecce. Per arrivarci dall’Hotel Panoramico di Castro ci vogliono circa 60km, ovvero un’oretta di macchina con un traffico normale. Non essendo particolarmente distante dall’Hotel sarà è tranquillamente possibile gestirsi per visitare l’Acquario e poi tornare in giornata, anche inserendo nel programma di visite altri luoghi e posti da vedere durante il giorno.

Per arrivare a Santa Maria al Bagno si deve attraversare il Salento quasi in maniera orizzontale, avendo così la possibilità di fermarsi e fare altre tappe come ad esempio la zona di Santa Maria di Leuca posta un po’ dopo l’Acquario del Salento, ma sempre vicina e nella stessa direzione.

Dunque, un’idea possibile di tour da esaurirsi in giornata potrebbe essere quella di arrivare a Santa Maria di Leuca in mattinata per vedere il posto, poi recarsi all’Acquario del Salento lì a pochissimi chilometri, per poi salire e visitare Lecce, salendo in maniera trasversale rispetto alla posizione in cui ci si troverà, e infine tornare all’Hotel a Castro riscendendo dalla città più grande del Salento.

L’eleganza e il fascino dell’Acquario del Salento

Dal 2015, nei pressi del bellissimo borgo di Santa Maria Al Bagno risiede l’Acquario del Salento che si differenzia da altre strutture simili per l’obiettivo di raccontare il mare per il modo in cui dà la possibilità di conoscerne le sfumature, le storie e i dettagli che spesso e volentieri non vengono mostrati. Il fascino del mare e di tutto quello che gli sta attorno è presente in questo magnifico acquario nato dal progetto europeo di cooperazione denominato APREH che ha permesso anche la costruzione di una struttura simile in Grecia. Principalmente l’Acquario del Salento si è posto come obiettivo il voler mostrare il patrimonio presente sott’acqua del territorio in questione, mettendone in risalto le caratteristiche archeologiche e naturalistiche. La visita è strutturata per essere abbastanza stimolante e divertente, tanto da renderla differente dalla classica visita tradizionale, in modo da dare la possibilità a tutti di sviluppare un’educazione ambientale grazie all’incontro con questo mondo naturale del tutto sommerso.

L’Acquario del Salento presenta, all’interno della sua grande struttura, diversi ambienti, perlopiù interattivi, dove sarà possibile interagire grazie a proiezioni, incontri, meeting e aree predisposte per l’utilizzo esclusivo dei bambini. Sono previsti anche dei laboratori aperti sia alle famiglie che ai singoli individui, strutturati come trekking e visite guidate all’interno della stessa struttura. L’Acquario del Salento ha dei giorni di chiusura causa manutenzione e lavori interni per la salvaguardia degli animali presenti, e dunque sarà necessario prenotare per averne accesso senza problematiche. Il costo per gli adulti è fisso a 5 euro, e si riduce per i ragazzi fino ai 13 a 3 euro, mentre per i bambini fino ai 5 non è previsto il costo del ticket. Sono, inoltre, messi a disposizione ulteriori sconti per gruppi scolareschi e di un numero considerevole.

Per maggiori informaizoni vi invitiamo a consultare il sito ufficiale.

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Ricevi Offerte e Promozioni Riservate


Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved -