Castro Marina è una di quelle cittadine salentine in grado di far innamorare letteralmente chiunque, dai grandi ai più piccoli.

Con i suoi monumenti spettacolari, con quei paesaggi naturali fantastici e con quell'eterno spirito giovane, Castro Marina al giorno d'oggi rappresenta una tappa da non perdere. E una volta che si giunge a Castro Marina, non si ha che l'imbarazzo di scelta su cosa visitare. Ecco quali sono i 3 monumento di Castro Marina da vedere assolutamente.

Il monumento più famoso e iconico di Castro Marina è senz'altro il suo Castello. Quest'ultimo risale al XIII secolo, ma successivamente cadde in rovina. Ciò che vediamo oggi è una grandissima struttura che venne edificata nel XV secolo sulle rovine del vecchio castello. Ciononostante, recandosi presso questa struttura è comunque possibile ammirare le antiche mura. Il principale obiettivo del castello era proprio di difendere il paesino dalle invasioni islamiche provenienti dal Sud. Questa gigantesca struttura si sviluppa su un totale di 1.200 metri quadrati di cui 900 metri sono occupati dalla struttura muraria, mentre 300 metri sono occupati dal cortile interno. Ancor oggi nei pressi del Castello di Castro Marina vengono eseguiti diversi lavori archeologici grazie ai quali si è potuta scoprire la presenza di un fossato vicino al varco. In età antica, inoltre, vi era un ponte levatoio per mezzo del quale si accedeva al cortile interno del Castello (ormai il ponte è stato rimosso per delle questioni di comodità). Visitando questo luogo al giorno d'oggi si possono scoprire anche molti altri luoghi particolari: ne vale la pena!

La Cattedrale

Un altro monumento di Castro Marina che non si può proprio perdere è la sua Cattedrale. Quest'ultima è datata 1171 e venne realizzata sulle rovine di un antico tempio pagano di tradizione greca. La sua struttura è abbastanza tradizionale (a croce latina) e la Cattedrale tutta venne rifatta nel 1600: fu sostituito il tetto in legno e vennero aggiunte alcune cappelle. Alcune di queste vennero realizzate dalle nobili famiglie locali; l'altare centrale, invece, venne realizzato per mano dei vescovi Capreoli e De Marco nel tipico stile del barocco salentino. L'altare custodisce due importanti tele per la Castro Marina, in quanto ritraggono la Madonna Annunziata. Quest'ultima, come vuole la tradizione, è la protettrice di Castro.

Grotta Zinzulusa

Un altro luogo iconico di Castro è rappresentato dalla Grotta Zinzulusa, un posto dall'alto valore storico e artistico. Più che un monumento, si tratta di uno di quei posti che per via della loro bellezza e storia sono diventate emblematiche. La Grotta della Zinzulusa, in effetti, si può considerare come una vera e propria meraviglia della natura. È lunga 150 metri ed è decorata da numerose stalagmiti e tante stalattiti. In sé, inoltre, è un luogo ricco di anfratti e insenature varie. Nei pressi della Grotta della Zinzulusa l'attenzione viene subito catturata dal mare locale, nonché da quei rigidi scogli. Dentro, invece, c'è un'atmosfera surreale, quasi mistica e sicuramente affascinante. Le singolari tonalità cromatiche che si possono trovare nella grotta rendono la visita qui praticamente obbligatoria.

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Ricevi Offerte e Promozioni Riservate


Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved -
ChiamaRichiedi PreventivoWhatsApp