Pubblicato: 29/08/2017

L'Hotel Panoramico si inserisce nello splendido scenario di Castro adagiata su una scogliera bagnata dal Mare Adriatico a soli 50 minuti da Castro sorge uno dei borghi rinascimentali e fortificati meglio conservati più belli del sud: è Acaya, frazione di Vernole.

 

Il suo nome deriva dalla famiglia che ne detenne il potere per ben tre secoli a partire dal 1535. Fu infatti Gian Giacomo dell'Acaya a fortificare il paese, a creare il fossato e ad aggiungere i bastioni ed i baluardi affiancati al più antico castello, per creare un sistema difensivo contro gli assedianti turchi.

Sono proprio le mura ad impreziosire Acaya, con il camminamento di ronda utilizzato in passato dai soldati e attraversato dalla sola Porta S.Oronzo che dà accesso al pittoresco centro storico: questo ingresso porta il nome del santo rappresentato dalla sovrastante statua in bianca pietra leccese risalente alla fine del '600.

La caratteristica della cittadella fortificata è il reticolato di strade perfette, che non si intrecciano in maniera disordinata, ma si intersecano geometricamente come una perfetta città-fortezza.

I luoghi d'interesse di Acaya

Il monumento simbolo di Acaya è certamente il castello, risalente al 1535, chiarissima espressione dell'antico potere feudale esercitato in passato sul borgo. Questa struttura, che ha resistito alle devastazioni dei saraceni nel '700 e alla quale si accede attraverso un ponte di pietra, è visitabile nelle sue scuderie, nelle carceri e nelle sale interne, compreso un frantoio ipogeo completamente in pietra.

Il centro storico di Acaya è dominato dal campanile della Chiesa della Madonna della Neve del XVI secolo seppur restaurata nell'800.

Appena fuori dal centro è possibile visitare quella Cappella di San Paolo del XII secolo dove le donne morse dalla tarantola venivano portate in preda all'isteria e a lancinanti dolori, per chiedere la guarigione su intercessione di San Paolo.

Visitare Acaya permette di raggiungere facilmente l'oasi naturale Le Cesine, gestita dal WWF: si tratta di un paesaggio variegato costituito da macchia mediterranea intervallata da zone lacustri, dune e pinete, custodi di esemplari straordinari di flora e fauna.

Come raggiungere Acaya di Vernole

 

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Invalid Input

Contents © 1977-2016 - Panoramico S.r.l. - Castro Marina (LE) - P.IVA 04597290750. Design © 2016 - All Rights Reserved. Privacy Policy